fibre-alimentari-cosa-sono

Cosa sono le fibra alimentari?

Sono una miscela estremamente complessa di diversi polisaccaridi (sia solubili, sia insolubili in acqua) non suscettibili all’idrolisi da parte degli enzimi digestivi dell’uomo.

La maggior parte degli alimenti di origine vegetale contiene sia fibra solubile che insolubile, con prevalenza di quest’ultima negli ortaggi.

A livello gastrico la fibra solubile, assorbendo acqua, determina un aumento del volume del bolo e consente di raggiungere più rapidamente la sensazione di sazietà. Inoltre la gelificazione di tali sostanze aumenta la viscosità del contenuto gastrico, rallentandone lo svuotamento e, quindi, anche la digestione e l’assorbimento dei nutrienti nel tenue, senza però creare una situazione di malassorbimento.

A questa azione si deve !a riduzione del picco glicemico post-prandiale: ciò è particolarmente vantaggioso nel trattamento dietetico del diabete. A livello intestinale, inoltre, la fibra alimentare insolubile aumenta la massa fecale, nonché la velocità di transito attraverso l’intestino, prevenendo la stipsi, con conseguente azione preventiva nei confronti delle emorroidi.

Ci sono anche alcuni alimenti, come i carciofi, che contengono fibre sia solubili che insolubili

  1. 1 – Legumi: i più ricchi di fibre alimentari.
  2. 2 – Cereali ricchi di fibre alimentari.
  3. 3 – Ortaggi ricchi di fibre alimentari.
  4. 4 – Frutta ricca di fibre alimentari.
  5. 5 – Frutta secca ricca di fibre alimentari.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: